Corriere Bologna “La coop sociale che insegue le lumache, quando è la lentezza a creare lavoro”

Pubblichiamo un articolo del Corriere Bologna sull’allevamento delle chiocciole, ideato e gestito dalla Cooperativa Solco Talenti, situato all’interno del Podere Zabina a castel San Pietro Terme.

L’allevamento delle lumache è un nuovo servizio svolto dalla cooperativa per attuare la sua prima finalità ovvero l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate; in particolare impiegate nella cura dell’allevamento attualmente sono una dozzina di persone con disabilità fisica e psichica della fascia di età dai venti ai cinquant’anni.

La scelta dell’elicicoltura si è basata sull’inserirsi in un mercato di nicchia e sul fatto che l’attività fosse compatibile con la manualità e i ritmi di lavoro delle persone che appunto hanno una disabilità.

La raccolta delle lumache durerà fino a metà dicembre e dopo seguirà la fase di commercializzazione per fini alimentari.

Leave a reply